banner

"La favola imbandita", il libro di Paola Gula a Food & Wine in Progress

Paola Berta Gula, notissima giornalista enogastronomica e affermata giudice della Prova del Cuoco, è tra gli ospiti della V edizione di Food & Wine in Progress.
Si presenterà il suo ultimo libro "La Favola imbandita" (Golem Edizioni), romanzo ambientato in un Piemonte poco conosciuto, tra vini, formaggi, libri, ristoranti e qualche risata, fra colpi di scena degni di un giallo e un finale inaspettato. L' avventura di un'agguerrita giornalista enogastronmica dalla doppia vita. La prefazione del libro è di Elisa Isoardi.

DESCRIZIONE

Rosalinda è un'agguerrita giornalista del settore enogastronomico, addirittura temuta nella sua realtà piemontese per il coraggio dei suoi pezzi firmati Ross. Roberto Servieri, il potente e affascinante direttore della più influente rivista d'Italia, l'ha notata, ne ha apprezzato il talento, la grinta e l'intelligenza e ha deciso che Ross deve far parte del suo staff milanese. La proposta di Roberto giunge come una valanga e la pone di fronte a un bivio: è eccitata all'idea di lasciare il lavoro di provincia di cui è innamorata ma che non la rende più felice, però l'idea di affrontare una nuova sfida in cui rischia di mettere in gioco la sua carriera, le sue convinzioni e tutta la sua vita la spaventa. L'esitazione dura poco. Consigliata dai due amici del cuore si lancia nell'avventura e va a Milano. Però Ross ha un segreto e a Cuneo, dove vive, assume una seconda identità nella quale lei, energica e determinata, lascia il posto alla dolce e sentimentale Linda. Il gioco degli equivoci comincia così a generare onde sempre più intricate, buffe e a tratti sconvolgenti nella vita di Rosalinda, che in veste di Ross deve tener testa agli assalti amorosi del seducente Roberto, e, nei panni di Linda, fronteggiare quelli dell'aitante Ale. Dentro la cornice di un Piemonte poco conosciuto, tra vini, formaggi, libri, ristoranti e qualche risata, fra colpi di scena degni di un giallo e un finale inaspettato, si dipana l'avventura dell'agguerrita giornalista dalla doppia vita. Prefazione di Elisa Isoardi.



Condividi su    Condividi su FaceBook